Acciaio USA: la produzione continua a crescere

La produzione di acciaio grezzo degli Stati Uniti, nel corso dell’ultima settimana, è stata di 1.320.000 tonnellate nette, mentre il tasso di utilizzo delle capacità è stata del 58.9%. A renderlo noto, come sempre, è l’American Iron and Steel Institute (Aisi), che spiega che «la produzione è aumentata dell’1,1% rispetto alla settimana precedente», ma anche «in calo del 28,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente».

Sempre Aisi informa che «la produzione aggiornata fino al 25 luglio 2020 è stata di 44.553.000 tonnellate nette, con un tasso di utilizzo delle capacità del 66,1%». Un dato che certifica il calo «del 20% rispetto alle 55.707.000 tonnellate nette nello stesso periodo dell’anno scorso, quando il tasso di utilizzo delle capacità era dell’80,9%».

Come ogni settimana viene indicata per migliaia di tonnellate la produzione USA suddivisa per distretti: Nord Est: 133; Grandi Laghi: 471; Midwest: 129; Sud: 524 e Ovest: 63, per un totale di 1320.

Fonte-Siderweb

Please follow and like us:
Sede provinciale di Terni: Via Annio Floriano 5, 05100 Terni
Tel: 0744-433647 , Fax: 0744-437073, E-mail: terni@fismic.it - Powered by Deegita.com