IIA, la Fismic: timidi segnali su salario e occupazione

Incontro ieri in fabbrica con la Direzione Aziendale ed il consiglio di fabbrica per fare il punto della situazione in vista dell’incontro romano al Mise del 9 ottobre.
Questa mattina la Segreteria Provinciale della Fismic-Confsal ha riunito un gruppo di cassaintegrati e attivisti guidati dai delegati Giovanni Garofano e Gerardo Novino per fare una valutazione di merito ed esprimere un giudizio politico sullo stato della vertenza.

Registriamo una timida apertura sulle nostre richieste di Luglio, dichiara il Segretario Generale Giuseppe Zaolino. L’aumento di 30 Euro sulle trasferte, apre una breccia verso la parità salariale con Bologna e la consapevolezza che entro Dicembre tutti i cassaintegrati rientreranno, sono notizie confortanti.

A Roma dovremo entrare nello specifico e dovranno darci un cronoprogramma aggiornato sulla ristrutturazione e sulla reindustrializzazione. Non ci basterà più l’allungamento della cassaintegrazione conclude Zaolino, ma dovranno fornirci date certe del rientro delle produzioni +dalla Turchia perché altrimenti il cambiamento operativo che si aspettano i 430 lavoratori di I.I.A. dal Governo attuale, sarà ancora un’altra delusione.

Please follow and like us:
error
Sede provinciale di Terni: Via Annio Floriano 5, 05100 Terni
Tel: 0744-433647 , Fax: 0744-437073, E-mail: terni@fismic.it - Powered by Deegita.com