Inps: oltre 1,9 milioni di domande per Reddito e pensione di cittadinanza

Sono 1.952.640 i nuclei che hanno presentato domanda per il reddito o la pensione di cittadinanza. È quanto si legge nel report dell’osservatorio dell’Inps sui dati relativi a Reddito e Pensione di cittadinanza aggiornati al mese di maggio.

Finora per il Reddito e la Pensione di cittadinanza sono stati spesi circa 6 miliardi e 555 milioni di euro. Nel dettaglio, le domande accolte sono 1.315.511, quelle respinte 490.634, mentre 144.495 sono decadute e 146.495 sono quelle in lavorazione. La Campania è la Regione con una più alta percentuale di domande accolte, sono 258.685 (19,7%) mentre la Valle d’Aosta quella con la percentuale più bassa, solo lo 0,1% (1.388).

I dati

Sono quasi 1,2 milioni (1.171.016) i nuclei familiari che hanno beneficiato del reddito o della pensione di cittadinanza, per un totale di 2,8 milioni (2.796.581) di persone e per un assegno medio di quasi 519 euro (518,88). La suddivisione territoriale mostra che al sud e nelle isole i nuclei familiari che percepiscono Rdc o Pdc sono 727.218 per un totale di 1.856.77 persone e un assegno medio di 555,41 euro.

Al Nord i nuclei familiari che percepiscono gli aiuti sono 269.813 per un totale di 565.681 persone e un assegno medio di 445,49 euro. Al Centro i nuclei familiari che percepiscono Rdc e Pdc sono 173.985 per un totale di 374.127 persone e un assegno medio di 477,57 euro.

Tornando ai dati nazionali, i beneficiari del reddito di cittadinanza sono quasi un milione di nuclei familiari, per un totale di 2,6 milioni di persone interessate e un assegno medio di 557,22 euro. Mentre la pensione di cittadinanza interessa 129.324 nuclei familiari, per un totale di 146.852 persone, con un assegno medio di 237,96 euro.

Please follow and like us:
Sede provinciale di Terni: Via Annio Floriano 5, 05100 Terni
Tel: 0744-433647 , Fax: 0744-437073, E-mail: terni@fismic.it - Powered by Deegita.com