Pensioni Quota 100, controlli Inps sui redditi con la dichiarazione obbligatoria AP139

Quota 100, pensione anticipata non cumulabile con i redditi da lavoro

Da qui l’obbligo di presentare, da parte dei soggetti che hanno beneficiato di Quota 100, una dichiarazione dei redditi obbligatoria che riporti tutti i redditi percepiti o che si prevede di percepire nell’anno.

Il divieto di cumulo tra pensioni e reddito prevede comunque delle eccezioni che riguardano:

  • i redditi da lavoro autonomo occasionale inferiori al limite di 5.000 € annui;
  • i redditi di impresa non derivanti da prestazioni di lavoro;
  • rimborsi spese per vitto e alloggio in caso di trasferte e missioni;
  • indennizzo per cessazione attività commerciale;
  • indennità percepite per l’esercizio della funzione di giudici onorari, giudici tributari e giudici di pace.
Compilazione e presentazione del modulo AP139

Il modulo AP139 per la dichiarazione dei redditi percepiti dai pensionati con Quota 100 è stato pubblicato sul sito Inps.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.

PENSIONI

Oltre alle istruzioni per la compilazione, che può comunque essere delegata ad un Caf o a un patronato, il modulo è composto da quattro sezioni:

  • sezione uno: da compilare solo nel caso in cui non ci siano redditi da lavoro da dichiarare;
  • sezione due: nella quale bisogna riportare i redditi non cumulabili percepiti nel periodo successivo al riconoscimento del diritto a Quota 100;
  • sezione tre: nella quale bisogna riportare i redditi percepiti per periodo precedente al riconoscimento del diritto a Quota 100;
  • sezione quattro; da compilare nel caso in cui si siano percepiti redditi cumulabili con la pensione secondo quanto elencato nel paragrafo precedente.

Il modulo così compilato dovrà essere presentato in modalità telematica sul portale Inps, nella sezione “Domanda di ricostituzione di pensione” dei Servizi on Line, ai quali si potrà accedere con il proprio PIN INPS.

La dichiarazione dovrà essere accompagnata da un documento di identità in corso di validità.
Please follow and like us:
error
Sede provinciale di Terni: Via Annio Floriano 5, 05100 Terni
Tel: 0744-433647 , Fax: 0744-437073, E-mail: terni@fismic.it - Powered by Deegita.com