Stellantis, incontro sindacati. Di Maulo (Fismic Confsal): “Nessuna volontà di smantellare capacità produttiva in Italia”

Torino, 15 aprile. Si è svolto oggi l’incontro tra Stellantis e sindacati. Confermati gli investimenti previsti dal piano industriale 2018-2022 e nessuna volontà di smantellare la capacità produttiva in Italia.

“Siamo soddisfatti per l’intenzione espressa oggi dall’azienda di dare una risposta positiva alla nostra richiesta di aprire un confronto a tutto campo sia a livello nazionale che territorialmente negli stabilimenti” dichiara Roberto Di Maulo, segretario generale Fismic Confsal che ha partecipato all’incontro.

“È stata importante la conferma degli investimenti previsti dal piano e la volontà di non voler abbassare in modo permanente la capacità produttiva nel nostro Paese tantomeno che nello stabilimento di Melfi dove sono stati collocati una buona parte degli investimenti per elettrificazione e produzione della Compass” prosegue.

“Nel frattempo, l’azienda ha ribadito che quello odierno è l’inizio di un confronto che proseguirà nel tempo fino alla costruzione del nuovo piano Stellantis. La Fismic Confsal non può che esprimere un parere favorevole per l’avvio di tale confronto affinché si possano trovare le migliori condizioni per garantire sviluppo e occupazione” conclude Di Maulo.

Please follow and like us:
Sede provinciale di Terni: Via Annio Floriano 5, 05100 Terni
Tel: 0744-433647 , Fax: 0744-437073, E-mail: terni@fismic.it - Powered by Deegita.com